Liquid Staking: l’evoluzione del PoS

Il rendimento medio tramite i premi di staking su alcune delle reti PoS più importanti è di circa ~ 10–15% APR. Ciò va a scapito della liquidità, perché gli assetti in staking non possono essere utilizzati per nessun altro scopo come fornitura di liquidità, prestito, debito, ecc. Gli utenti devono quindi decidere tra mettere in staking (guadagnando così rendimenti stabili ) o utilizzare i propri tokens nei protocolli DeFi per ottenere rendimenti relativamente più elevati (in alcune situazioni, instabili).
Alcuni dei principali limiti dello staking possono essere suddivisi nelle seguenti categorie:

Costo opportunità e inefficienza del capitale: gli assetti in staking non possono essere utilizzate per altri scopi come prendere in prestito o concedere prestiti.
Rendimenti relativamente più bassi: i rendimenti per le attività di staking sono relativamente inferiori rispetto a quelli dei protocolli DeFi con funzionalità di prestito o farming.
Impossibilità di accedere alla liquidità istantanea: i protocolli impongono restrizioni temporali di unbonding/unstaking per garantire che la sicurezza della rete non sia ostacolata durante un ipotetico “cigno nero”.
Sicurezza della rete: alcuni token holder preferiscono non mettere in staking, riducendo così la sicurezza complessiva della rete.

Fortunatamente, queste limitazioni possono essere risolte e migliorate con soluzioni liquid staking, che ora stanno diventando sempre più popolari man mano che l’innovazione su questo fronte inizia a fiorire.

Cos’è il Liquid Staking?
Liquid staking si riferisce all’emissione di token rappresentativi(wrapped tokens)dello stake tokenizzando le risorse della rete sottostante. Il valore del token rappresentativo è determinato dal mercato o dallo stesso protocollo di liquid staking. La detenzione di questi token rappresentativi in gioco conferisce agli utenti i diritti su un importo equivalente al valore dello stake sottostante.

Introduzione al Liquid Staking Solution: pSTAKE

pSTAKE è una soluzione di Persistence che sblocca il vero potenziale dei token PoS sbloccando la liquidità degli asset in staking.
I possessori di token PoS supportate da pSTAKE possono coniare token rappresentativi( wToken ) con ERC-20 1:1 per i loro asset PoS nativi, che possono quindi essere utilizzati all’interno dell’ecosistema Ethereum DeFi esistente per generare ulteriore rendimento.

https://www.youtube.com/watch?v=yzbEFhvu9rk

Al momento la piattaforma è in testnet, ma verrà lanciata prestissimo.

Stay Tuned

Persistence è un protocollo interoperabile creato per facilitare la creazione di prodotti finanziari di nuova generazione. Persistence fornisce l’infrastruttura per collegare efficacemente la DeFi alla finanza tradizionale in una varietà di aree, consentendo anche la creazione di soluzioni innovative di criptovalute per espandere i settori DeFi e NFT.

Persistence(XPRT) | Twitter

--

--

Secure and Non-Custodial Staking.Join the staking ecosystem today with AC Validator 🚀

Love podcasts or audiobooks? Learn on the go with our new app.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store
AC Validator 🚀

AC Validator 🚀

9 Followers

Secure and Non-Custodial Staking.Join the staking ecosystem today with AC Validator 🚀